Principali servizi

Si offre Consulenza su VoIP Aziendale.

Installazione/assistenza centralini VoIP Asterisk, Draytek e Cisco.

Progettazione reti locali o WAN per piccoli e grandi volumi di traffico, in rame e fibra ottica.

Sistemi di tele-working e co-working su server web o con accessi locali in VPN.

Consulenza per sistemi di archiviazione dati, per grandi e piccoli volumi in locale e su cloud server.

Centralini telefonici de-localizzati, con infiniti interni sparsi ovunque nel mondo.

Si dispone di avanzati strumenti diagnostici, controllo ed analisi del traffico di rete. Check-up di tutte le problematiche di rete.

Consulenza su ponti radio per trasferimento dati su lunghe e lunghissime distanze (fino a 100Km) ad altissima velocità.

Tele-sorveglianza dal web, sistemi tradizionali basati su DVR o sistemi IP con registrazione in locale su NVR e/o cloud storage.

Si offre inoltre consulenza nel passaggio da PSTN (rete telefonica tradizionale) a VoIP, analisi gratuita del rapporto costi/benefici.

Contattami via Skype!

Skype, in arrivo grandi novità
In casa Skype ci sono grosse novità! Il primo software di comunicazione voip nel mondo ci annuncia importanti cambiamenti dalla versione 4.0

Grande novità da Skype: il codec audio SILK gratis, e l'identificativo del chiamante per farsi riconoscere anche quando si telefona in VoIP. L'idea di Skype di distribuire gratis il suo codec audio SILK sarà una rivoluzione per tutto il settore VoIP, ma le sorprese non si fermano qui, arriva anche un'altra utilissima novità: l'identificativo del chiamante. SILK è l'innovativo codec audio che Skype utilizza nella versione 4.0 del suo software per Windows.
La vera novità per un'azienda che come Skype lavora da sempre in solitaria è quella di metterlo gratuitamente a disposizione di terzi, in modo che possano sfruttarne le sue ottime potenzialità in nuovi software e dispositivi mobili. Nella versione 4.0 di Skype in realtà fa il suo ingresso proprio questo nuovo codec che ha dalla sua non solo un consumo dimezzato di banda, ma al tempo stesso una qualità della voce mai provata prima! Difatti copre praticamente tutto lo spettro della voce umana spingendosi fino a ben 12 Khz. Sembrerà quindi di avere l'interlocutore Skype di fianco a noi.
Nei grafici sotto si riassume l'ottimo risultato raggiunto da questo codec:

Skype non è un'azienda sprovveduta: l'idea di rinunciare ai diritti di copyright non rappresenterà una rinuncia in termini di guadagno. Ovvero in parte lo sarà, ma il ritorno di immagine e di introiti che rappresenterà l'introduzione sul mercato di questo nuovo codec, porteranno sicuramente frutti a breve scadenza nelle casse della società. Perchè difatti questo diventerà la base delle comunicazioni voip di domani... Ad una scelta potenzialmente esplosiva dedicata agli sviluppatori poi, Skype ne accompagna una forse meno eclatante, ma pensata per i suoi utenti e utilissima nel quotidiano: la possibilità di far apparire il proprio numero di cellulare o Skype sul display del destinatario, come se si trattasse di una telefonata tradizionale.
E' sufficiente impostare il numero sul sito di Skype e il gioco è fatto: niente più “numero privato” o “numero nascosto”, quelle diciture che fanno storcere il naso e che così spesso ci fanno passare la voglia di rispondere per il timore che si tratti dell'ennesima chiamata pubblicitaria.

Chi di noi non storce il naso quando sul cellulare ci arriva una chiamata senza numero o numero nascosto? Questo sarà solo un ricordo per chi userà Skype per fare le proprie telefonate, perchè in questa ultima release è possibile anche visualizzare il numero del chiamante. Basterà impostarlo dal proprio account personale! Attivando il servizio, chi riceve la telefonata VoIP da Skype può leggere il numero del chiamante sia sul cellulare che sul telefono fisso, purché abbia un display, e sapere esattamente di chi si tratta; oppure, cosa ancora più importante, può sapere chi era a telefonare in caso di chiamata persa.
Non c'è che dire, il client VoIP più famoso e utilizzato sta facendo passi importanti, in direzioni diverse ma con un unico obiettivo: quello di stabilire un nuovo standard per l'audio VoIP (parole di Jonathan Christensen, general manager di Skype per audio&video) e diventare così, ancora di più, il vero punto di riferimento per la comunicazione via IP.

Quello che non si può non notare, e con soddisfazione, è che con il miglioramento della qualità audio e con l'introduzione dell'identificativo del chiamante, il gap tra la telefonia tradizionale e quella in voice over IP si fa di giorno in giorno più sottile, con soddisfazione di chi come me crede fermamente nel futuro del VoIP, e ne ha fatto un ottimo business.

Commenti (0)Add Comment

Scrivi commento
quote
bold
italicize
underline
strike
url
image
quote
quote
smile
wink
laugh
grin
angry
sad
shocked
cool
tongue
kiss
cry
più piccolo | piu' grande

busy