Principali servizi

Si offre Consulenza su VoIP Aziendale.

Installazione/assistenza centralini VoIP Asterisk, Draytek e Cisco.

Progettazione reti locali o WAN per piccoli e grandi volumi di traffico, in rame e fibra ottica.

Sistemi di tele-working e co-working su server web o con accessi locali in VPN.

Consulenza per sistemi di archiviazione dati, per grandi e piccoli volumi in locale e su cloud server.

Centralini telefonici de-localizzati, con infiniti interni sparsi ovunque nel mondo.

Si dispone di avanzati strumenti diagnostici, controllo ed analisi del traffico di rete. Check-up di tutte le problematiche di rete.

Consulenza su ponti radio per trasferimento dati su lunghe e lunghissime distanze (fino a 100Km) ad altissima velocità.

Tele-sorveglianza dal web, sistemi tradizionali basati su DVR o sistemi IP con registrazione in locale su NVR e/o cloud storage.

Si offre inoltre consulenza nel passaggio da PSTN (rete telefonica tradizionale) a VoIP, analisi gratuita del rapporto costi/benefici.

Contattami via Skype!

VoIP e sicurezza
Il punto di forza delle comunicazioni VoIP è sicuramente l'impossibilità di intercettare le chiamate, almeno se per VoIP intendiamo un software come Skype.

Le chiamate fatte con Skype difatti, sono assolutamente blindate in quanto il software crittografa TUTTI i pacchetti quindi sia le comunicazioni scritte che quelle vocali. E l'algoritmo di cifratura non è certo dei più semplici: si tratta infatti del RSA (il suo nome deriva dalle iniziali dei suoi 3 inventori: Ronald River, Adi Shamir e Leonard Adleman, fu inventato nel 1978) + AES (Advanced Encryption Standard conosciuto anche come Rijndael, un algoritmo di cifratura a blocchi utilizzato come standard dal governo degli Stati Uniti d'America). La combinazione di questi due elementi (non scenderò in particolari tecnici, ve li risparmio!) rappresenta oggi il massimo della inviolabilità, definito anche "military level" (di livello militare).

Talmente sono vere queste mie parole, che ciò rappresenta un serio problema per i governi di tutto il mondo. Pensate infatti ai malintenzionati che potrebbero approfittare di questa invulnerabilità di Skype, ed usarlo come sistema di comunicazione standard... Il fatto che Skype abbia ormai 400 milioni di iscritti, mi fa pensare che se anche lo 0,01% di questi lo usasse allo scopo di comunicare segreti illeciti, sarebbe in ogni caso un enorme numero di potenziali malviventi!

Soluzioni a questo problema per i governi? NESSUNA! Si, proprio nessuna.

Il ministro Maroni insieme ad altri suoi colleghi Europei, si sono posti questo quesito ed i mezzi certamente non mancano: l'intenzione è quella di creare e finanziare un team di esperti che in qualche modo possano intercettare le telefonate e in generale le comuniczioni Skype. Anche il governo Bush aveva presentato una proposta di legge per realizzare questo sogno. Si sogno, è questo il livello in cui è fermo il progetto. Nessuna soluzione è stata trovata ad oggi per aggirare gli ostacoli del software più diffuso e più blindato per comunicare via internet.

Gli ostacoli sono sostanzialmente questi:
1) Il già citato problema della crittografia;
2) Il traffico Skype gira su una rete di tipo P2P che non può essere controllato da nessuno, Skype inclusa!

Per questi motivi le soluzioni che si potrebbero tentare sarebbero:
a) decrittare il traffico: praticamente impossibile! Con questo livello di crittografia ad oggi è impossibile decifrare i pacchetti così protetti, e le poche falle di sicurezza che in passato sono state aperte su Skype (ma che non hanno mai riguardato le comunicazioni voce/scritte), sono state fulmineamente rimosse con solerti aggiornamenti da parte del team di sviluppo. Esistono tuttavia ipotesi che il governo cinese abbia imposto a Skype di creare un sistema di intercettazione per lasciare libera diffusione del software stesso ai propri cittadini. Siamo però nella fantascienza e a noi non è dato sapere se c'è del vero in queste ipotesi, visto che Skype non è di certo un progetto open source, viene difatti distribuito già compilato, quindi non si può risalire ai contenuti!
b) Si potrebbe imporre una backdoor, ma la strada è impervia e nel caso si diffondesse la notizia, il mondo dell'open source tirerebbe fuori immediatamente soluzioni alternative, e per Skype significherebbe dire addio a buona parte dei 400 milioni di clienti.. Insomma un disastro! Del resto è proprio per questo timore che la società ha la sua sede in Lussemburgo, uno stato dalle legislazioni decisamente più "favorevoli".
c) Usare un trojan: strada ancor più complessa, basta ricordare che esistono dei sistemi operativi praticamente immuni da questi "animaletti", vedi OSX, BSD, Linux e Open Solaris, inotre esistono validissimi antivirus che scoverebbero in breve tempo il trojano. Inoltre c'è da considerare che se un malintenzionato riuscisse davvero a prendere il controllo di tutti i pc degli utenti di Skype, ne sarebbero preda TUTTI i pc del paese (inclusi quelli dell'Esercito, del Governo, della Polizia etc etc).

In America si è arrivati addirittura a proporre di proibire la crittografia, ma si tratta di semplici assurdità, in quanto la crittografia è alla base di tutte le nostre comunicazioni "riservate", vedi home banking, e-commerce etc, quindi come si potrebbe farne a meno? Cosa accadrebbe alla privacy?

Riassumendo, vista l'impossibilità di controllare le reti P2P e considerando il livello di sicurezza degli algoritmi di cifratura usati da Skype, si può certamente affermare che una telefonata tra due utenti Skype è di gran lunga più sicura rispetto ad un cellulare o alla classica rete telefonica (PSTN), a tutto vantaggio della nostra privacy.
D'altronde quest'ultimo aspetto è sempre più considerato nel mondo delle comunicazioni voce su internet, visto che il VoIP puro (basato sul classico protocollo SIP) è molto vulnerabile in quanto i pacchetti viaggiano sulla rete in maniera assolutamente libera, privi di protezione e intercettabilissimi. Altri progetti VoIP open source si stanno occupando della difesa della nostra privacy, per esempio Open Wengo e Zfone, insomma tempi duri si preparano per gli intercettatori di telefonate VoIP.. Gli esperti sanno sempre come difendersi (...e come difendervi! ;))

Commenti (0)Add Comment

Scrivi commento
quote
bold
italicize
underline
strike
url
image
quote
quote
smile
wink
laugh
grin
angry
sad
shocked
cool
tongue
kiss
cry
più piccolo | piu' grande

busy